Giornaliera forex fondamentale report


giornaliera forex fondamentale report

volatilità su questa esposizione. Leffetto non ha tardato a farsi sentire sullinflazione, che ad agosto e settembre è cresciuta in quasi tutti i paesi sviluppati e non. Nettamente battuti i pronostici degli analisti, che invece si aspettavano una lieve discesa a 230 mila unità. Un deciso passo in avanti rispetto alla contrazione dell 1,1 registrata nel corso della precedente lettura. Ottimo il bilancio settimanale realizzato dal nostro Trading System attivo sul mercato del. Dando un rapido sguardo cosa sono opzioni binarie al quadro grafico del cross EUR/USD è facile notare come le"zioni siano state compresse per oltre 2 anni dentro l ampia congestione 1,05 -1,16.

La storia del libro segue una serie di innovazioni tecnologiche che hanno migliorato la qualità di conservazione del testo e l accesso alle informazioni, la portabilità e il costo di produzione.
Malgrado un qualunque computer sia potenzialmente in grado di permettere la lettura di un ebook, si dovrebbe parlare di eBook reading device solo riferendosi a quei dispositivi dotati di caratteristiche tali da poter essere usati in maniera analoga a quella di un libro cartaceo.
1,54 Si mantiene costantemente, è il terzo mese di fila, un rendimento positivo in attesa del ribilancimaneto annunciato via email da Moneyfarm.
E una piattaforma in grado di soddisfare le esigenze degli investitori professionisti ma è, allo stesso tempo, facile e intuitiva.
Attualmente i tassi di cambio vede la la sterlina a 1,27 sull euro.

La debolezza della coppia Euro-Dollaro è stata accentuata dalla buona lettura degli indici PMI statunitensi, che hanno supportato le"zioni del biglietto verde. Variazione positiva anche per il PMI Composite, elaborato attraverso la media dei settori Manifatturiero e Servizi, in salita a 54,8 punti, dai 54,2 punti di Marzo. Si è tuttavia trattata di una lettura contrastata, poiché nettamente inferiore al 4 evidenziato dal Prodotto Interno Lordo dell ultimo trimestre 2017. Dando un rapido sguardo al quadro grafico del cross EUR/USD è facile notare come le"zioni siano state compresse per oltre 2 anni dentro l ampia congestione 1,05 -1,15. Considerato il livellarsi della volatilità, Moneyfarm pensa che sia tornato il tempo per mettere un po di pepe al mio portafoglio, ovvero aggiungendo del rischio seppur in relazione al mio profilo. L attenzione di investitori e trader che operano sul cross EUR-USD è stata catalizzata dal meeting della Banca Centrale Europea, nel corso del quale, come largamente atteso, l istituto di Francoforte ha lasciato stabile a zero il tasso di rifinanziamento principale, confermando a -0,40 quello. Un altro sviluppo interessante è la performance delle obbligazioni indicizzate allinflazione, che hanno retto meglio i movimenti sui tassi dinteresse e beneficiato della ripresa dei prezzi. Dal punto di vista tecnico, il rapporto di cambio tra la moneta unica europea ed il biglietto verde e scivolato sui valori pi bassi degli ultimi tre mesi, deteriorando il quadro grafico di breve-medio periodo. Un eventuale Stop agli acquisti di Pechino ai Bond governativi USA potrebbe pesare come un macigno sul biglietto verde, se confermata, poiché potrebbe portare ad una pi profonda svalutazione del dollaro, in modo tale da rendere ancora conveniente comprare debito statunitense.


Sitemap